Pasta frolla gluten-free

Frolla vegana senza glutine
La ricetta in breve

Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 15 minuti
Dosi per: 6 persone

Lista della spesa

Preparato senza glutine per pasta frolla 250 g
Zucchero di canna integrale 80 g
Latte (freddo) 60 g
Olio di riso 60 g
Cremor tartaro (lievito) 1 cc
Scorza di limone q.b.
 

La ricetta della pasta frolla senza glutine può essere utilizzata come base per realizzare semplici biscotti, crostate o tartellette!

Preparazione

Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti: farina e zucchero, latte e olio, lievito e scorza di limone per finire.

Impastate brevemente, in modo da non surriscaldare l'impasto.

A questo punto, cominciate a scaldare il forno "statico" (non ventilato) a 180°.

Su un foglio di carta da forno, stendete la pasta frolla delicatamente, con un mattarello.
Una volta stesa, trasferitela delicatamente nello stampo che intendete utilizzare:

  • se volete preparare dei pasticcini, tagliate l'impasto con l'aiuto di un coppapasta e adagiatelo all'interno di appositi pirottini;
  • se volete preparare crostatine o crostate di dimensioni maggiori, ponete l'impasto direttamente in teglia.

Infine, cuocete la pasta frolla senza glutine in forno statico a 180°, per 15 minuti circa.

Il consiglio della cuoca

La pasta frolla può essere utilizzata per semplici biscotti, da impreziosire con frutta secca o gocce di cioccolato, ma è l'ideale anche per preparare ottime crostate o tartellette con crema e frutta fresca. Non vi resta che usare la fantasia e sbizzarrirvi!

Per la realizzazione di questa ricetta, ringraziamo Francesca Militello, vegan chef e foodblogger.


Francesca Militello

Insegna cucina vegetale e arte bianca, crea contenuti per il web e le aziende ed è autrice del blog Pasticciandoconlafranca. Qui e sulle omonime pagine social Instagram e Facebook potete contattarla, scoprire di più su di lei e sulle sue ricette.